Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2015

Lauryn Hill: la cover di A Cradle in Bethlehem

I fan di Lauryn Hill hanno trovato un inaspettato regalo sotto l'albero: la cantante americana ha infatti pubblicato sulla sua pagina di Soundcloud la cover di "A Cradle in Bethlehem" brano natalizio che era stato portato al successo da Nat King Cole.

Scritta negli anni 20 da Alfred Bryan, Larry Stock, la canzone divenne popolare nel 1960 quando fu inserita nell'album The Magic of Christmas realizzato da Cole.

La versione cantata da Lauryn Hill non è certamente un capolavoro ma piacerà sicuramente ai fan che non hanno dimenticato l'ex voce dei Fugees.
Per ora il brano non è in commercio.

Mina: la cover di Last Christmas

Una cover in chiave jazz di "Last Christmas" degli Wham!
E' questa la sorpresa di Natale di Mina per i suoi fan, Il brano è stato infatti postato quest'oggi sulla pagina YouTube della cantante accompagnata da un "video" davvero minimale.
Svelata dunque la "sorpresa" che la Tigre di Cremona aveva annunciato ieri sulla sua pagina Facebook.
Ad accompagnare Mina ci sono: Danilo Rea, Massimo Moriconi (contrabbasso) Alfredo Golino (batteria) Giorgio Secco (chitarra)  Ugo Bongianni (tastiere) e il figlio Massimiliano Pani ai cori. Pani ha ance curato l'arrangiamento della cover.
Si tratta di un vero "regalo" di Natale visto che il brano non è in vendita nei digital stores.

La versione originale di "Last Christmas" risale al 1984. Il brano porta la firma di George Michael ma il merito del successo fu anche della casa discografica. La canzone in origine infatti doveva inizialmente uscire in occasione della Pasqua del 1985 e il bran…

Una cover degli Stones per Gigliola Cinquetti

Una cover dei Rolling Stones non si nega a nessuno. E infatti nel nuovo album di Gigliola Cinquetti compare una rilettura di "Lady Jane" classico della band britannica pubblicato nel 1966. Il brano fa parte di "20.12" primo album di inediti dopo diciotto anni per la cantante veronese. Il disco contiene in totale 11 canzoni prodotte da Loris Ceroni (produttore italiano molto apprezzato in America Latina, tanto da guadagnarsi anche alcune nomination ai Grammy Awards).
"L''idea di rivisitare 'Lady Jane'- ha raccontato la cantante a Rockol - è stata di mio marito, che è stato il regista del tour 'Tuffo al cuore'; nel bel mezzo della scaletta dei concerti avevamo inserito una versione a cappella di 'Yesterday' dei Beatles, mentre nel bis ero solita eseguire 'Lady Jane': era un modo per omaggiare gli anni in cui sono nata, almeno musicalmente parlando. 'Lady Jane' mi ha sempre accompagnato e un po' mi riconosco n…

Pearl Jam: due cover degli Eagles Of Death Metal per le vittime del Bataclan

I Pearl Jam hanno scelto di pubblicata ufficialmente la cover di I Want You So Hard (Boy's Bad News) degli Eagles Of Death Metal che già da qualche tempo circola su YouTube grazie ai fan. La band di Eddie Vedder aveva eseguito il brano dal vivo nel corso del concerto tenuto in Brasile lo scorso 20 novembre. Il brano uscirà sia in versione digitale che come singolo in vinile.
Sul lato B del 45 giri sarà presente una seconda cover degli EODM: una versione di "I Love You All The Time" realizzata dal solo batterista dei Pearl Jam Matt Cameron .
I proventi delle vendite andranno a favore della associazione Sweet Stuff Foundation fondata dagli Eagles Of Death Metal, e che si occuperà del supporto alle famiglie delle persone scomparse nella strage del 13 novembre al Bataclan di Parigi.
La versione originale di "I Want You So Hard (Boy's Bad News)" risale al 2006 ed è uno dei brani più famosi della band californiana. La canzone - che fu anche pubblicata come singo…

Ad Ancona una serata tributo ai Queen per aiutare l'Uganda

Ad Ancona una serata dedicata alla musica e alla solidarietà. E’ quella che sarà proposta il 22 dicembre, alle ore 21.00, al Teatro delle Muse con "FREDDIE MERCURY - THE LEGEND"
Sul palco saliranno i The King’s Head Queen Tribute, band attiva dal 2004 e formata da Michele Pasqualini  (Voce solista & chitarra) Jan Mozzorecchia (Chitarra & Voce) Matteo Sterlacchini (Batteria & voce) Andrea Mandolesi (Basso & voce) Lorenzo Nardi (tastiere & voce). Nella serata si esibiranno anche i Futura che proporranno le più belle canzoni di Lucio Dalla e i Sean Conero, strange acousticover band. Tutti artisti che si presteranno a titolo gratuito e senza protagonismo- hanno spiegato il musicista Michele Pasqualini che interpreta il mito Mercury (nella vita direttore di banca) e Emanuel Pastina, titolare di una agenzia di eventi che ha messo insieme lo spettacolo, anch'egli da volontario- con l'unico, forte obiettivo di raccogliere fondi per il completamento di sa…

Andra Day e Stevie Wonder nel nuovo spot della Apple

“Someday At Christmas” è un brano natalizio scritto da Bryan Wells e da Ronald Miller che Stevie Wonder incise nel 1967 e che dava il titolo al suo primo album "natalizio". Ora la canzone che nel frattempo è diventata un piccolo classico di Natale grazie alle interpretazioni dei Temptations, dei Jackson 5, di Diana Ross e più recentemente di Justin Bieber, è stata ripresa da Andra Day e dallo stesso Stevie Wonder.
Due generazioni diverse, due artisti della musica jazz, blue e soul che si uniscono in un video che rappresenta il Natale, la musica e la famiglia. Andra Day è considerata una delle grandi promesse della scena soul americana: ha ottenuto due nominations per i Grammy ed è stata inclusa nella lista “Artist to watch” di Shazam.
“Someday At Christmas” è anche la colonna sonora dello spot della campagna di Natale di Apple, nel quale si vede il grande Stevie alle prese con il programma Garage Band sul suo iMac.


Anche Tom Waits nel tributo a Blind Willie Johnson

Spicca il nome di Tom Waits tra i partecipanti al tributo al bluesman americano Blind Willie Johnson.
Il disco uscirà il prossimo 26 febbraio per la Alligator Records con il titolo di "God Don't Never Change: The Songs of Blind Willie Johnson" e conterrà 11 brani presi dal repertorio del leggendario chitarrista scomparso nel 1945. Oltre a Tom Waits - che interpreta due brani - hanno partecipato al progetto anche Sinéad O'Connor, Lucinda Williams e i Cowboy Junkies.
Il tributo è stato prodotto da Jeffrey Gaskill. Il progetto era nato nel 2008 ed è stato concluso grazie alle donazioni arrivate attraverso una sottoscrizione pubblica lanciata su Kickstarter.

Questa la tracklist
01 Tom Waits: The Soul of a Man
02 Lucinda Williams: It's Nobody’s Fault But Mine
03 Derek Trucks and Susan Tedeschi: Keep Your Lamp Trimmed and Burning
04 Cowboy Junkies: Jesus Is Coming Soon
05 The Blind Boys of Alabama: Mother’s Children Have a Hard Time
06 Sinéad O'Connor: Trouble Will S…

Giosada: l'Ep del vincitore di X Factor 9

Contiene 5 cover e l'inedito Il rimpianto di te l'EP di debutto di Giosada, vincitore dell'edizione di quest'anno di X Factor.
Il cantautore di Bari - che ha battuto nella sfida finale i super favoriti Urban Strangers - mette in luce tutta la sua anima nel suo primo lavoro pubblicato dalla Sony Music, che raccoglie alcune delle sue interpretazioni più convincenti della stagione.

Sex On Fire è un brano degli americani Kings of Leon che risale al 2008 e che si trova nel quarto album della band intitolato Only by the Night

Retrograde
è presa dal repertorio del cantautore inglese James Blake e faceva parte del su album "Overgrown" pubblicato nel 2013

Love Me Two Times è un classico dei Doors. Jim Morrison e compagni la pubblicarono nel 1967 all'interno dell'album Strange Days. L'autore del brano è il chitarrista Robbie Krieger.

Girl U Want è uno dei brani più famosi dei Devo. La band americana la pubblicò nel 1980 e negli anni è stata ripresa tra gli alt…

Frank Sinatra: cento anni fa nasceva The Voice

Il 12 dicembre del 1915 nasceva ad Hoboken il leggendario Frank Sinatra. Con oltre 150 milioni di dischi venduti nel corso della sua lunghissima carriera, The Voice è stato uno dei cantanti più amati e imitati della storia. Ma oltre alla sua straordinaria voce, il vero grande talento del vecchio Frankie è stato senza dubbio quello di scegliere con grande abilità le canzoni da interpretare. Gran parte della sua popolarità è dovuta infatti a delle cover che però lui ha saputo davvero rendere "sue".
Come nel caso di quella che è considerata il suo capolavoro, ossia la leggendaria "My Way".
Sinatra la incise per la prima volta nel 1969 ma il brano in realtà ha una storia molto lunga.
La versione originale è infatti quella incisa dal cantante francese Claude François nel 1967 con il titolo di Comme d'habitude. Paul Anka la sentì nel 1967 durante una vacanza In Francia e ne acquistò i diritti.
Quando Sinatra - in crisi artistica - gli chiese di scrivere una canzone …

George Fest: il tributo a Harrison con Brian Wilson, Norah Jones e Ben Harper

Il 28 settembre 2014 al The Fonda Theater di Los Angeles si tenne George Fest un memorabile concerto tributo a George Harrison. Sul palco salirono Dhani Harrison, figlio dell’ex Beatles scomparso nel 2001, Brian Wilson, Norah Jones, Brandon Flowers (Killers), Conan O'Brien, Flaming Lips, Black Rebel Motorcycle Club, Ben Harper, Britt Daniel (Spoon), Ann Wilson (Heart), "Weird Al" Yankovic, Nick Valensi (Strokes), Ian Astbury (Cult) e Perry Farrell.

Il prossimo 26 febbraio le immagini di quella magica serata - che in parte circolano già da tempo su YouTube - saranno pubblicate ufficialmente in quattro formati: doppio CD/DVD, doppio CD/Blu-Ray, triplo LP (180 grammi) e digital download. Oltre alla registrazione del concerto il DVD contiene delle interviste con i musicisti intervenuti, immagini del backstage e delle prove del concerto stesso.
Il disco si intitolerà “George Fest: A night to celebrate the music of George Harrison” e uscirà il giorno dopo quello che sarebbe s…

X Factor 9: tutte le cover della serata finale

Davide, Enrica, Giosada e gli Urban Strangers. Sono loro i finalisti della nona edizione di X Factor che questa sera si contenderanno la vittoria nel corso della serata live in diretta dal Mediolanum Forum di Assago.
Nel corso della Prima Manche i concorrenti avranno la possibilità di duettare con il super ospite italiano della serata, Cesare Cremonini. Giosada canterà Logico, Enrica proporrà La Nuova Stella di Broadway, Davide canterà Mondo e Urban Strangers duetteranno con Cesare in Buon Viaggio.
Nel corso della Seconda Manche i finalisti riproporranno il loro inedito.
Chi approderà alla Terza Manche potrà proporre ancora una cover, scelta in questo caso in autonomia senza l'ausilio dei giudici e le sorprese non sono mancate.
Giosada ha scelto Best of you dei Foo Fighters (brano che la band americana ha pubblicato nel 2005) . Davide Sciortino ha scelto I wish di Stevie Wonder, brano che faceva parte del capolavoro "Songs In The Key of Life" uscito nel 1976.
La scelta…

Jasmine Thompson: la cover di "Rather Be"

A soli quindici anni Jasmine Thompson è già una delle star della scena internazionale grazie alla hit ‘Adore’ e ai featuring in successi come ‘Sun Goes Down’ di Robin Schulz e ‘Ain’t Nobody ( Loves Me  Better)’ di Felix Jaehn. Ma la giovanissima cantante londinese si era fatta notare a soli 12 anni per una serie di cover postate sul suo profilo di YouTube ora vanta oltre 250 milioni di visualizzazioni.
Una di quelle cover viene ora riproposta dalla casa discografica, in attesa del seguito di "Adore".
Si tratta della versione di ‘Rather Be’ successo dei Clean Bandit quadruplo Disco di Platino, e vincitore di 1 Grammy Award. Ad accompagnare Jasmine ci sono il chitarrista Seye Adelekan e il bassista Kieran Jones.
Il brano fa parte dell'album "Another Bundle of Tantrums"  e ha già ottenuto oltre 4 milioni e 700 mila visualizzazioni su YouTube.
La versione originale era cantata da Jess Glynne.

Prince: la cover di "Creep" dei Radiohead

E' ricomparsa nuovamente su YouTube la cover di "Creep" dei Radiohead che Prince eseguì dal vivo nel corso del Festival di Coachella del 2008.
Secondo quanto riportato dal New Musical Express sarebbe stato lo stesso Thom York ad insistere con la star americana affinché accettasse di rimettere on line il video. Prince infatti aveva negli ultimi tempi aveva fatto in modo di cancellare tutta la sua musica dai servizi di streaming al di fuori di Tidal. Ora grazie all'utente Miles Hart il video è nuovamente disponibile e nel giro di pochi giorni ha già superato un milione e 400 mila visualizzazioni.

Nelle note del filmato viene addirittura ipotizzato che il cantante dei Radiohead sia stato perentorio con il genio di Minneapolis: "E' la nostra canzone. Digli di sbloccarla!"
I Radiohead pubblicarono "Creep" nel 1992 ma secondo Colin Greenwood fu compsta da York alla fine degli anni 90. Il brano assomiglia parecchio a "The air that I breath&quo…

Imagine: John Lennon 75th Birthday Concert

L'8 dicembre del 1980 moriva a New York John Lennon. Tra i tanti eventi organizzati come ogni anno per ricordare l'ex Beatles, si segnala quest'anno il grande tributo Imagine: John Lennon 75th Birthday Concert che si è tenuto Sabato 5 dicembre al Madison Square Garden nel quale era presente anche la stessa Yoko Ono.
La serata - che sarà trasmessa il prossimo 19 dicembre su canale televisivo AMC - è stata organizzata a favore della associazione  "Robin Hood"  che si occupa di aiutare la popolazione indigente di New York.
Davvero ricco e variegato il cast artistico, da John Fogerty a Peter Frampton, da Aloe Blacc a Sheryl Crow. In scaletta soprattutto brani presi dal repertorio da solista di Lennon, ma non sono mancati omaggi ai Fab Four come nel caso di Steven Tyler che ha riproposto un classico come "Come Together" e il gran finale sulle note di "All You Need Is Love" Il presentatore della serata è stato l'attore Kevin Bacon

Setlist
John…

Una cover per Julian Casablancas e Jehnny Beth

Il leader degli Strokes Julian Casablancas e la cantante delle Savages Jehnny Beth hanno realizzato la cover di un brano della punk band danese Sort Sol. Si tratta di "Boy/Girl" canzone decisamente sconosciuta dal pubblico italiano, e che lo stesso cantante degli Stokes ha ammesso di aver scoperto solo grazie alla Beth. Canzone che però ebbe all'epoca una certa notorietà in patria, grazie anche alla presenza di Lydia Lunch; fu pubblicata nell'album "Dagger & Guitar" uscito nel 1983.
La cover verrà pubblicata ufficialmente su vinile il prossimo 18 dicembre in formato 7″ dalla Cult Records (l'etichetta di Casablancas) e dalla Pop Noire (quella della Beth) con lato B contenente un remix curato da Johnny Hostile (produttore delle Savages. "I Sort Sol sono una band di culto in Danimarca, soprattutto nella scena di Copenaghen - ha spiegato la Beth - Io ci tenevo a far conoscere maggiormente il loro nome".

Versione molto simile all'origina…

Jools Holland e Ruby Turner: un omaggio a Elvis

"Non pensavo che qualcuno potesse suonare così. Jools ha una mano sinistra che non si ferma mai!" Sono parole di B.B. King a proposito di Jools Holland, pianista e compositore inglese forse poco noto in Italia, ma amatissimo in patria dove conduce da anni un popolarissimo show musicale in onda sulla BBC, nel corso del quale ha duettato con molte star leggendarie.
Dopo aver esordito con gli Squeeze negli anni 70, Jools ha poi pubblicato dal 1981 in avanti una lunga serie di album, spesso ricchi di cover interessanti e ospiti prestigiosi.
Il suo nuovo album è uscito lo scorso 4 dicembre ed è stato realizzato in compagna di Ruby Turner, vera regina della musica soul britannica, con la quale Holland aveva già collaborato in passato.
Il disco - ricco anche di canzoni inedite - si apre con un omaggio a Elvis con la cover di "Peace in the Valley" brano che il Re del Rock portò al successo nel 1957.  La canzone però risale a 20 anni prima, visto che fu composta nel 1937 d…