Passa ai contenuti principali

Post

Ennio Morricone compie 90 anni: 5 cover per festeggiare il Maestro

Compie oggi 90 anni il maestro Ennio Morricone certamente uno dei musicisti italiani più stimati nel mondo. Nato a Roma il 10 novembre 1928 da padre trombettista e madre impiegata tessile, Morricone ha avuto una carriera lunga e ricca di successo coronata da due Premi Oscar (di cui uno alla carriera) sei BAFTA e la stella sulla Walk of Fame di Holliwood.
Lunga la lista degli artisti pop e rock che negli anni hanno reso omaggio alla sua musica.
Noi oggi vogliamo festeggiare i 90 anni del Maestro con 5 cover indimenticabili e sorprendenti. Perché come dice il titolo dell'album tributo uscito nel 2007, "We All Love Ennio Morricone".

Metallica - Ecstasy of Gold





Roger Waters - Lost Boy Calling



Bruce Springsteen - Once Upon a Time in the West




Kyle Eastwood - Cinema Paradiso




Quincy Jones & Herbie Hancock – The Good, The Bad and The Ugly

Post recenti

Michael Bublé rende omaggio a Elvis Presley

Anche il nome di Michael Bublé si aggiunge alla lunga lista di artisti che hanno ricantato "All Shook Up" il brano che Elvis portò al successo nel 1957 raggiungendo la vetta sia della classifica USA che di quella UK.
Il crooner canadese ha eseguito il brano dal vivo nel corso della puntata di ieri - venerdì 9 novembre - del BBC Radio 2 Breakfast Show condotto da Chris Evans. Bublé già in passato aveva reso omaggio al Re del Rock, cantando nel 2002 la cover di "Can't Help Falling In Love" e duettando "virtualmente" con Elvis sulle note di "Fever" nel 2015 accompagnato dalla Royal Philarmonic Orchestra,
Anche se Elvis Presley compare come autore della canzone insieme a Otis Blackwell è piuttosto improbabile che abbia realmente contribuito alla composizione del brano destinato a diventare la sua prima numero uno nel Regno Unito.  Curiosità: la versione del Re non è quella originale visto che il bano composto da Blackwell nel 1956 negli uffici …

Eagles of Death Metal: album di cover con dedica ai Guns N’Roses

Gli Eagles of Death Metal, la band diventata tristemente famosa al grande pubblico dopo l’attentato al Bataclan di Parigi nel 2015. hanno annunciato l’uscita di un nuovo album di cover.
Il disco si intitolerà provocatoriamente “Pigeons of Shit Metal” che è l’appellativo con il quale Axl Rose definì la band durante il tour americano del 2006, quando gli Eagles of Death Metal facevano da supporto ai Guns N’Roses.

Nel disco saranno presenti brani peresi dal repertorio di Ramones, Pixies, Love and Rockets, AC/CD, the Distillers, Queens of the Stone Age, Steve Miller Band oltre che a un “omaggio” proprio ai Guns N’Roses con la cover di It's So Easy.

L’album - che è già in preorder qui - sarà disponibile solo in vinile, ma in cinque diverse colorazioni.
Questa la tracklist

Side A
"It's So Easy" - Guns N Roses
"Beat on the Brat" - Ramones
"Gouge Away" - Pixies
"So Alive" - Love and Rockets
"High Voltage" (medley) - AC/DC

Side B
&…

Morrissey: la cover di Back on the Chain Gang dei Pretenders

Il prossimo 7 dicembre Morrissey pubblicherà la versione deluxe del suo ultimo album 'Low In High School'. Una delle bonus track del disco sarà la cover di “Back On The Chain Gang” che il prossimo 23 novembre uscirà come singolo e per la quale l'ex cantante degli Smiths ha realizzato un divertente video simil-retrò nel quale Moz prende una chitarra e con la sua band si esibisce in una sorta di Top Of The Pops ambientato negli anni ’60, alle spalle un muro pieno di poster dell’ex cantante degli Smiths.
La versione originale del brano fu pubblicata dai Pretenders nel 1982 ed è contenuta nell’album “Learning To Crawl”.
Morrissey aveva già eseguito il brano dal vivo lo scorso anno durante lo showcase tenuto negli studi della BBC a Maida Vale, per la presentazione dell'album.  Chrissie Hynde nel 1995 aveva ricantato la sua "Everyday is like Sunday".
In un'intervista Moz ha spiegato di aver cantato a memoria replicando "l'incertezza nebbiosa" del…

Jorja Smith: la cover di "All The Stars" di Kendrick Lamar e SZA

Jorja Smith si conferma una delle voci più interessanti della scena britannica degli imi anni. La 21 enne cantante britannica è tornata al BBC Live Lounge, popolare trasmissione in onda sulla BBC Radio 1 e ha eseguito una toccante versione piano e voce di "All the stars" di Kendrick Lamar e SZA,
Una struggente cover che Jorja interpreta con la sua voce intensa e originale, per la quale la critica ha già scomodato paragoni con Alicia Keys, Rihanna e Adele.

Scritta dallo stesso Lamar da SZA, e dai produttori Sounwave Al Shux, "All the stars" fa parte della colonna sonora del film Black Panther; pubblicato come singolo all'inizio del 2018 il brano è arrivato al numero 5 in UK e al numero 7 negli USA.
Jorja nel corso dell'esibizione ha cantato anche il nuovo singolo "The One" estratto dal suo album di debutto Lost & Found.

Nuovo tour italiano dei Brit Floyd, tributo ai Pink Floyd

Tornano in Italia i Brit Floyd, da molti considerati una più fedeli tribute band dei Pink Floyd Il gruppo capitanato da Damian Darlington (già cantante degli The Australian Pink Floyd Show,) aprirà stasera alle 21 al Politeama Genovese il nuovo tour italiano che prevede in totale cinque concerti pensati per celebrare i 45 anni dall’album dei Pink Floyd, “The Dark Side of The Moon”. in una serata che va al di là della memoria, per trasformarsi in un evento per vecchi e nuovi fan. La scenografia riprende con fedeltà lo spettacolare allestimento del «Division Bell Tour» del ’94, con lo schermo circolare, luci, laser e gonfiabili della tecnologia più avanzata, per uno show vicinissimo alla magnificenza dei Pink Floyd. I Brit Floyd ripropongono ovviamente tutti i brani dal vivo, quelli di «The Dark Side of the Moon» e una scelta da «Wish You Were Here», «Animals», «The Wall» e «The Division Bell». La tribute band ha debuttato a Liverpool, nel gennaio 2011. Da allora i Brit Floyd hanno …

Panic! At The Disco: una cover da "The Greatest Showman"

I Panic! At The Disco hanno pubblico la cover di “The Greatest Show” brano tratto dalla colonna sonora del musical "The Greatest Showman", con protagonista Huge Jackman . Il brano farà parte dell’album A Greatest Showman Reimagined, una nuova versione della soundtrack del film diretto da Michael Gracey ma rivisitata in veste "pop" che arriverà nei negozi il prossimo 16 novembre e alla quale hanno partecipato anche Pink, Ke$a, Years & Years e Craid David.
Nella colonna sonora originale il brano “The Greatest Show” (scritto dal duo Pasek and Paul ) era cantato dallo stesso Hugh Jackman.





Questa la tracklist



The Greatest Show — Panic! at the Disco
A Million Dreams — P!nk
A Million Dreams (Reprise) — Willow Sage Hart
Come Alive — Years & Years and Jess Glynne
The Other Side — MAX and Ty Dolla $ign
Never Enough — Kelly Clarkson
This Is Me (The Reimagined Remix) — Keala Settle, Kesha and Missy Elliott
Rewrite The Stars — James Arthur and Anne-Marie
Tightrope — Sa…