Passa ai contenuti principali

La cover garage rock di ‘Born to Be Alive’ per gli Amyl and the Sniffers

Non è la prima cover del 2021 ma l'ultima del 2020. Gli australiani Amyl and the Sniffers hanno pubblicato lo scorso 30 dicembre la rilettura di "Born to be Alive" di Patrick Hernandez. Una rilettura in chiave garage rock che la band ha commentato così:
"un brano per ripartire nella maniera giusta e fare stage diving nel 2021, con il cuore pieno e il corpo agitato". 
La cover fa parte di un progetto lanciato da Rising Melbourne, festival di arte e musica in programma nella città australiana nella primavera di quest'anno.
L'arrangiamento rock realizzato dal gruppo australiano non deve far gridare allo scandalo, visto che in origine il brano era stato pensato proprio come un brano hard rock.



La versione originale di "Born To Be Alive" fu pubblicata nel 1978 da Patrick Hernandez ed è rimasto l'unico successo nella carriera del cantante francese (di origini italiane). Il singolo raggiunse la prima posizione in Francia, Belgio, Germania, Australia e Canada.
In alcune esibizioni televisive per promuovere il brano negli USA, compare come ballerina una giovanissima e ancora sconosciuta Madonna.
Non molte le cover da segnalare, ma memorabile la parodia realizzata da Elio E Le Storie Tese nel 1990 nel medley "Born To Be Abramo".


Commenti

Post popolari in questo blog

Elisa: la cover di Mare Mare di Luca Carboni (VIDEO)

Elisa canta la cover di “Mare Mare”, una delle canzoni più famose di Luca Carboni, per "I love my radio", l’importante progetto che unisce per la prima volta le emittenti radiofoniche italiane - RTL 102.5, RDS 100% Grandi Successi, Radio Deejay, Radio Italia solomusicaitaliana, Radio 105, Radio Kiss Kiss, Virgin Radio, Rai Radio 2, Radio 24, R101, Radio Subasio, m2o, Radio Capital, Radio Monte Carlo, Radiofreccia, Radio Norba, Radio Zeta, Radio Bruno - per festeggiare i 45 anni del sistema radio. Dopo più di un anno di successi, le emittenti scelgono Elisa per dare il via alla messa on air di 10 cover straordinarie interpretate da grandi artisti tra i successi dell'airplay degli ultimi 45 anni. La traccia, che sarà ascoltabile esclusivamente in radio da oggi, lunedì 1’ giugno, vede Elisa dare una versione inedita del brano di Luca Carboni. Elisa oggi veste di nuova elettronica il pezzo, generando un campionario di suoni e sensazioni che portano sempre con sé l'o

Tiziano Ferro: la cover di "Bella D'Estate" di Mango (VIDEO)

Dopo Elisa, Giorgia, Gianna Nannini, Eros Ramazzotti e Biagio Antonacci, arriva anche la cover cantata da Tiziano Ferro per "I Love My Radio", il progetto lanciato questa estate che unisce per la prima volta le emittenti radiofoniche italiane – RTL 102.5, RDS 100% Grandi Successi, Radio Deejay, Radio Italia solomusicaitaliana, Radio 105, Radio Kiss Kiss, Virgin Radio, Rai Radio 2, Radio 24, R101, Radio Subasio, m2o, Radio Ca-pital, Radio Monte Carlo, Radiofreccia, Radio Norba, Radio Zeta, Radio Bruno – per festeggiare i 45 anni del sistema radiofonico italiano. E' stato lo stesso cantante di Latina ad annunciare oggi sui suoi canali social l'arrivo della cover di "Bella d'estate" di Mango, “Il dolore di un addio, la fine dell’estate. Ho sempre voluto rendere omaggio a questa perla dell´incommensurabile Mango, scritta insieme al Maestro Lucio Dalla. Grazie a Laura Valente per l’amore e il supporto incondizionato. Provo a riprendere in mano questo

Giorgia canta Non Sono Una Signora della Bertè (VIDEO)

Arriva da oggi 29 giugno in radio la cover di "Non sono una signora" cantata da Giorgia in esclusiva per I Love My Radio, che riunisce i più importanti network nazionali. Da venerdì 3 luglio il brano sarà disponibile anche sulle piattaforme streaming e in digital download. I protagonisti delle cover delle prossime settimane saranno: Biagio Antonacci Tiziano Ferro e Massimo Ranieri J-Ax Jovanotti Negramaro 📻 Eccola la quinta cover di #ilovemyradio !⁠ 🎶 La voce è quella di @Giorgia , la canzone - indimenticabile - è #NonSonoUnaSignora di @LoredanaBerte .⁠ 👉 Scoprite di più sul pezzo: https://t.co/V46rqYWK6h 👉 Votate su https://t.co/TnarJOJalD pic.twitter.com/XL4BC5aaR4 — RDS (@RDS_official) June 29, 2020 Scritta da Ivano Fossati “Non sono una signora” uscì nell'estate del 1982 diventando il brano più famoso nella carriera di Loredana Bertè. Trionfò anche al Festivalbar (con tanto di indimenticabile esibizione in abito da sposa all'Arena di

Negramaro: la cover di "Sei nell'anima" di Gianna Nannini (VIDEO)

È "Sei nell'anima" cantata dai Negramaro la sesta cover del progetto “I love my radio” ’iniziativa è nata per scegliere la canzone della nostra vita tra i 45 brani, uno per ogni anno dal 1975 al 2019, selezionati dai direttori artistici delle emittenti radiofoniche promotrici. La canzone di Gianna Nanniniè stata riproposta in veste completamente nuova, grazie ad un arrangiamento inedito che spazia tra sonorità elettroniche e orchestrali e che vede alla produzione Andro, il tastierista della band. In attesa di conoscere nuove indiscrezioni sul nuovo album in lavorazione, i Negramaro partecipano al progetto “I love my radio” poche settimane dopo l’uscita del singolo “Better Days – Giorni Migliori”, in collaborazione con gli One Republic. Visualizza questo post su Instagram #SeiNellAnima da lunedì 6 luglio in tutte le radio... e solo nelle radio! ❤️ @officialnannini @ilovemyradio2020 #ilovemyradio2020 #ilovemyradi

La cover swing di Come As You Are dei Nirvana

Ha già superato le 350 mila visualizzazioni la cover in versione swing di "Come As You Are"pubblicata dal canale YouTube There I Ruined It che si ripromette di "rovinare" le migliori canzoni con delle cover version sopra le righe. Dopo la cover di "Swallow" di da Lady Gaga e Bradley Cooper trasformata in una polka, in questi giorni è compara la versione del classico dei Nirvana accompagnata dalle immagini originali della celebre esibizione all'MTV Unpugged. Mistero però su chi sia il responsabile del "vilipendio": il video è accompagnato solo dalla frase ironica: "Ho trasformato la canzone dei Nirvana ‘Come As You Are’ in una canzone swing vecchio stile e adesso mi odio". A dire il vero l'idea di riarrangiare in versione swing i brani dei Nirvana non è così originale; in passato lo avevano già fatto Paul Anka (con Smells Like Teen Spirit) e Richard Cheese. La versione originale di "Come As You Are" compare nell'