Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2019

The Killers: ascolta la cover di My Best Friend’s Girl

Anche i The Killers hanno voluto rendere omaggio a Ric Ocasek, il frrontman dei The Cars recentemente scomparso. La band di Brandon Flowers e ha aperto il concerto dello scorso 21 settembre a Franklin con la cover di "My Best Friend Girl" brano che era già stato proposto qualche giorno prima nella data di Bethelhem. Una lunga versione con un arrangiamento fedele all'originale, accolta con entusiasmo dal pubblico.
In passato la band aveva già eseguito le cover di "Drive" e di "Just What I Needed". Brandon Flowers non avava mai nascosto la sua ammirazione per la band di Ocasek: in occasione della cerimonia di ingresso della band nella Rock'N'Roll Hall Of Fame il cantante introdusse il gruppo con queste parole "I Cars sono stati il primo gruppo che ho amato nella mia vita, e il primo amore non si scorda mai".




La versione originale di "My Best Frind's Gir" è contenuta nell'album di debutto dei Cars uscito nel 1978. Il …

Snoop Dogg: l'omaggio a Nick Cave (e a Peaky Blinders)

Dopo Jarvis Cocker e Iggy Pop, PJ Harvey e Laura Marling, anche Snoop Dogg ha realizzato una cover di “Red Right Hand” di Nick Cave, tema musicale della serie tv "Peaky Blinders".
Per l’occasione il rapper americano ha scelto di farsi chiamare “Snoop Shelby” proprio in onore del protagonista dello serie, Thomas Shelby. Gli episodi della quinta stagione gangster drama britannico con Cillian Murphy saranno disponibili dal 4 ottobre su Netflix, ma è stata gli ufficializzato l’arrivo della settima edizione. Snoop Dogg ha sempre dichiarato di essere un fan sfegatato della serie.



La versione originale di “Red Right Hand” compare nell’album “Let Love in” di Nick Cave and The Bad Seeds del 1994. Il titolo è un riferimento al poema epico di John Milton “Il paradiso perduto”.

Foo Fighters nuovo EP con cover di Dead Kennedys e Arcade Fire

Ci cono anche due due cover dal vivo nel nuovo EP dei Foo Fighter intitolato 01070725.
Si tratta di Keep the Car Running, classico indie rock degli Arcade Fire, risalente all’album Neon Bible del 2007 e di Holiday in Cambodia classico dei Dead Kennedys, che la band californiana pubblicò nel 1980 nell'album Fresh Fruit for Rotting Vegetables.
La cover degli Arcade Fire era stata registrata per la BBC Radio 1, mentre la cover dei Dead Kennedys agli MTV Awards del 2007 con Serj Tankjan dei System Of A Down alla voce.
L'EP contiene anche tre tracce inedite della band di Dave Grohl, recuperate dalle produzioni degli anni scorsi.


Lewis Capaldi: la cover di Yesterday dei Beatles

Si sentiva il bisogno di una nuova versione di "Yesterday" dei Beatles? Probabilmente no, visto che stiamo parlando di uno dei brani più vanta il maggior numero di cover nella storia della musica pop: il sito SecondHandSongs ne ha catalogato ad oggi oltre 750, tenendo conto solo di quelle ufficialmente pubblicate. Alla interminabile lista degli interpreti del capolavoro dei Fab4 si aggiunge ora anche la versione cantata da Lewis Capaldi, il giovane cantautore britannico che con il suo album di debutto ha conquistato la vetta della classifica in UK. La sua versione forse non passerà alla storia ma è comunque senza difetti particolari. Capaldi ha suonato la cover accompagnato dalla Manchester Camerata Orchestra nel corso di una punta speciale del BBC Live Lounge regista a Liverpool.



La versione originale di "Yesterday" compare nell'album "Help!" del 1965. Secondo il The Guinness Book Of World Records è la canzone più coverizzata della storia con oltre …

“Love will tear us apart”: la cover di Jay-Jay Johanson

C’è anche un’eterea cover di “Love will tear us apart” dei Joy Division nel nuovo EP di Jay-Jay Johanson, musicista svedese della scena trip hop, molto apprezzato in patria e dal pubblico spagnolo e francese. Una versione molto rarefatta, molto rallentata rispetto all’originale con la voce di Johanson accompagnata soltanto dal pianoforte e da un accenno di synth. L’EP si intitola “Smoke” come l’omonima canzone contenuta nell’album “Kings Cross” pubblicato ad aprile.




"Love will tear us apart" è stato l'unico vero successo commerciale nella carriera della band inglese ed è anche di gran lunga il loro brano più “coverizzato”. Venne pubblicata nell'aprile del 1980 pochi giorni dopo il suicidio del cantante Ian Curtis e raggiunse il 13º posto nella classifica inglese. Tra le cover più popolari da segnalare quelle dei Nouvelle Vague, dei Simple Minds e di Paul Young. Il titolo della canzone venne scolpito sulla lapide della tomba di Ian Curtis.

La cover di Meghan Trainor per i 25 anni di Friends

Per festeggiare i 25 anni del telefilm “Friends” Meghan Trainor ha registrato una cover di "I'll be there for you" dei Rembrandt, celebre sigla del programma. La prima puntata delle avventure di Rachel, Monica, Phoebe, Joey, Chandler e Ross fu trasmessa negli Stati Uniti dalla NBC il 22 settembre 1994. "I'll be there for you" è firmata dai i creatori della serie Marta Kauffman e David Crane, insiema a Michael Skloff (marito della Kauffman)  Alee Willis, e Phil Sōlem e Danny Wilde(questi ultimi componenti dei Rembrandts). Fu l'unico successo del gruppo: un vera “one hit wonder”. La versione di Megan Trainor è fedele all’originale ed è stata commissionata dalla produzione dello show ed è infatti comparsa sul canale YouTube che celebra ufficialmente il compleanno di Friends. Per il videoclip sono state utilizzate le immagini dell'Empire State Building illuminato con i colori della sit-com. Curiosità: anche Meghan Trainor ha 25 anni come il telefilm…

Bruce Springsteen compie 70 anni: 5 cover per festeggiarlo

Oggi Bruce Springsteen compie 70 anni. Bruce Frederick Joseph Springsteen nasce il 23 settembre del 1959 al Monmouth Memorial Hospital nei pressi di Long Branch, nel New Jersey, In oltre quarant'anni di carriera ha venduto più di 120 milioni di dischi in tutto il mondo ed ottenuto venti Grammy e un Oscar oltre all'onorificenza del Kennedy Center Honor, per il suo contributo alla diffusione della cultura statunitense nel mondo, e la Medaglia presidenziale della libertà, massima onorificenza civile statunitense. Qui a Myway noi lo festeggiamo alla nostra maniera, con 5 cover da ricordare

Ryan Adams – Streets of Philadelphia 
Toccante versione acustica del brano scritto dal Boss per la colonna sonora del film “Philadelphia” e proposta dal vivo nel programma 6 Music Live Room. della BBC Radio 6.



Bat for Lashes: “I’m on Fire” 

Bonus track dell’album del 2006 Fur and Gold, dieco di debutto della musicista inglese.



Elvis Costello - Brilliant Disguise 
Cover con arrangiamento “countr…

Alice Cooper: nel nuovo EP anche una cover di Bob Seger

Si intitola "Breadcrumbs" il nuovo EP di Alice Cooper ed è un vero tributo al garage rock della sua città natale Detroit. Il disco è stato prodotto da Bob Ezrin (suo storico collaboratore già dagli anni 70) ed è stato registrato ai Rust Belt Studios di Detroit. Tra le sei tracce che compongono l'EP spiccano gli omaggi a Suzi Quatro, Bob Seger e agli dei MC5. Ma nella tracklist trova spazio anche un omaggio a Shorty Long e a The Dirtbombs, nomi meno noti al pubblico italiano.
Il brano che ha anticipato l'uscita del disco è l'energica cover di "Eest Side Story" di Bob Seger.
Ad accompagnare Alice Cooper ci sono Wayne Kramer (MC5), il cantante jazz Paul Randolph, Mark Farner (ex-GRAND FUNK RAILROAD), Johnny “Bee” Badanjek (ex-DETROIT WHEELS) e Mick Collins.
Breadcrumbs è disponibile su earMUSIC, in digitale e su vinile 10” in edizione limitata e numerata – con sole 20.000 copie in tutto il mondo – in vendita ad un prezzo speciale.



"East Side Story"…

Robbie Robertson e Ringo Starr per Playing For Change

Sono Robbie Robertson e Ringo Starr i protagonisti della cover di "The Weight" organizzata dalla Playing for Change Foundation e alla quale hanno partecipato artisti di Stati Uniti, Italia, Giappone, Repubblica Democratica del Congo, Bahrain, Spagna, Hawaii, Argentina, Nepal e Giamaica. Il video si apre proprio con il saluto dell’ex Beatles seduto alla batteria che fa finta di scherzare al telefono con l’ex leader dei The Band prima di iniziare il brano suonato in cinque continenti. La “Playing for Change Foundation” è un’associazione no profit che si occupa di supportare l’insegnamento musicale per i ragazzi in difficoltà in tutto il pianeta. “Il nostro obiettivo principale – spiegano in una nota - è registrare e filmare musicisti che si esibiscono nel loro ambiente naturale per unire i talenti e il potere culturale attraverso video innovativi che chiamiamo Songs Around the World. Attraverso questi sforzi, miriamo a creare speranza e ispirazione per il futuro del nostr…

Mark Hoppus dei Blink 182 rende omaggio a Ric Ocasek

In rete cominciano a comparire nuovi tributi a Ric Ocasek cantante The Cars scomparso lo scorso 15 settembre a 75 anni.

Mark Hoppus  bassista dei Blink 182 ha postato sul suo canale Soundcloud, la cover del brano Just What I Needed dei The Cars, il singolo di debutto della band americana uscito nel 1978 In una nota, Mark Hoppus ha scritto:

"Un paio di anni fa mi è stato chiesto di registrare una versione inquietante di ciò che mi serviva per uno show televisivo. Lo volevano lunatico e strano, dark, e con lo spazio per un dialogo che sarebbe stato sovrainciso. Ero andato in studio con il mio amico James Ingram, e questo è ciò che ne era venuto fuori. Quello show, intanto, era stato annullato e l’episodio non andò mai in onda, ma si può immaginare la storia di un detective triste e brizzolato che si adopera per lavorare su un caso di omicidio. Ecco, questa è la musica dello spettacolo richiesto. Era rimasto su un hard disc, e con la triste notizia della morte di Ric Ocasek ho pe…

A Varazze un tributo itinerante a Fabrizio De André

Tutti i muiscisti che possiedono una chitarra e sanno suonare "Il pescatore" nella tonalità di LA maggiore sono invitati a Varazze (SV) , nella serata di giovedì 19 settembre 2019, alle ore 17.30, esattamente in piazza Bovani a Varazze, per partecipare al tributo popolare itinerante All’ombra dell’ultimo sole. L’appuntamento è alle 17.30 dove gli artisti varazzini Edoardo Chiesa, Marco Cravero e Dino Cerruti danno il benvenuto a tutti i partecipanti con Il suonatore Jones e con La canzone di Marinella. Segue la presentazione del libro di Federico Pistone dal titolo Tutto De André (Arcana). Infine, il Gruppo Palcoscenicodanza diretto da Giovanna Badano esegue una originale coreografia sulle note di Smisurata preghiera.
Alle 18.30 la Banda Musicale Cardinal Cagliero suonando Volta la carta, La canzone dell’amore perduto e Don Raffaé, guida pubblico e artisti prima alla Passeggiata a mare e poi alla spiaggia comunale accanto al Molo dove, nella luce del tramonto, tutti i part…

Addio a Ric Ocasek cantante dei The Cars

E' morto a 75 anni Ric Ocasek,  leader e fondatore della band dei The Cars. Il suo corpo senza vita è stato ritrovato domenica in un appartamento di Manhattan, a New York. A ritrovare il cadavere sarebbe stata l'ex moglie Paulina Porizkova,  top model da cui aveva divorziato nel 2017.
Oltre ad aver raggiunto il successo con i Cars grazie a hit come "Drive" "My Best Friend's Girl" e "Shake it up", Ocasek ha lasciato un segno importante nella storia della musica anche come produttore in particolare con i Suicide, i Weezer e Jonhatan Richman.
In attesa dei tributi che sicuramente arriveranno nei prossimi giorni, qui a My Way vogliamo ricordare Ric Ocasek con 5 cover da riscoprire.



The Smashing Pumpkins - You're All I've Got Tonight




Big Daddy - Just What I Needed




Weezer - You Might Think



Ziggy Marley . Drive



Nirvana - My Best Friend's Girl


Peter Gabriel pubblica la raccolta "Flotsam and Jetsam": tutte le cover

Ci sono anche molte cover "rare" nella nuova raccolta di Peter Gabriel intitolata “Flotsam and Jetsam”. Tra i 60 brani che compongono la tracklist non mancano le sorprese anche se si tratta di brani che in gran parte erano già stati pubblicati su 7 pollici, CD singoli, album tributo o colonne sonore. Molte delle canzoni sono però disponibili per la prima volta in streaming.
Tra le cover presenti nel disco spicca la bella versione di "Strawberry Fields Forever" dei Beatles che Gabriel pubblicò nel Novembre del 1976 nella colonna sonora del film All This and World War II.
Nella raccolta sono presenti anche le cover di "Suzanne" di Leonard Cohen e di "Summertime" di Gershwin, mentre purtoppo manca all'appello la bella versione di "Ain't that peculiar".




La versione originale di "Strawberry Fields Forever" fu pubblicata dai Beatles come 45 giri a doppio lato A nel febbraio 1967 insieme a Penny Lane. Solo successivamente i…

Jax Jones & Julia Michaels: il mash-up al BBC Live Loung

Jax Jones & Julia Michaels si sono esibiti insieme al BBC Live Lounge, la trasmissione della BBC Radio 1 molto nota agli appassionati di cover di tutto il mondo. Per l'occasione i due hanno eseguito un inedito mashup di If I Can't Have You di Sawn Mendes e I Miss You dei Clean Bandit (che vedeva proprio la stessa cantante americana presente alla voce).
Un'esibizione senza particolari difetti, con Jax Jones impegnato anche al basso, oltre che alle apparecchiature elettroniche. I fan di Julia non hanno però apprezzato il fatto che la BBC abbia omesso il nome della cantante nel titolo del video, ma va ricordato che per il pubblico britannico l nome di Jax Jones è di gran lunga più popolare al grande pubblico.
Divertente il loro look da "gemelli" con il papillon rosso.



La versione originale di "If I Can't Have You" è stata pubblicata da Shawn Medes nel
maggio del 2019.



La versione originale di "I Miss You" dei Clean Bandit è stata pubblic…

Ringo Starr e Paul McCartney hanno registrato un brano di John Lennon

Come anticipato dal sito Daily Beatle, il nuovo album di Ringo Starr intitolato "What’s My Name" conterrà la cover di una canzone di John Lennon, "Grow old with me", cantata dal batterista e suonata insieme a Paul McCartney. Quindi la cosa più vicina ad una "reunion" dei Fab 4 che sia attualmente possibile immaginare.
Tra i musicisti anche Joe Walsh (chitarre) e Jim Cox (piano), oltre a un quartetto d'archi composto da due violini (Rhea Fowler, Bianca McClure), una viola (Lauren Baba) e un violoncello (Isaiah Gage).
Il brano "Grow old with me" fu registrato da Lennon nel 1980 e comparve per la prima volta nell'album "Milk and Honey" uscito postumo nel 1984. Quando Paul McCartney, Ringo Starr e George Harrison realizzarono il progetto Anthology, prima di registrare Free As A Bird e Real Love, venne presa in considerazione anche "Grow old with me".
Nell'album compare anche la cover di Money (That’s What I Want) scr…

I classici di John Fogerty cantati da Janiva Magness

E’ un tributo alla musica di  musicista statunitense non molto nota al pubblico italiano ma con alle spalle una lunga e fortunata carriera iniziata negli anni 80 e che l’ha portata nel 2017 a conquistare una nomination al Grammy Award. L’album si intitola “Change in the Weather” e contiene 12 brani scelti del repertorio dei Creedence Clearwater e da quello da solista di Fogerty, compresi classici come “Have You Ever Seen the Rain” “Fortunate Son” e “Bad Moon Rising”. Il disco – il quindicesimo nella lunga carriera della Magness – è prodotto da Dave Darling storico collaboratore della cantante e produttore dei Temptation, Stray Cats e Tom Waits e vede tra gli ospiti anche il leggendario bluesman Taj Mahal Janiva Magness – che nel 2009 la seconda donna nella storia della Blues Foundation ad essere premiata nella categoria “Entertainer of the Year” - interpreta i brani in modo convincente grazie alla sua intensa voce blues.
Questa la tracklist

Change In The Weather Lodi (feat. Sam Mo…

Johnny Cash: 5 cover per ricordare The Man In Black

Sedici anni – il 12 settembre del 2003 - moriva nella sua casa di Nashville il grande Johnny Cash. Nato a a Kingsland, in Arkansas, il 26 febbraio 1932, Cash è stato uno dei personaggi più popolari e influenti nella musica americana. Nel corso della sua lunghissima carriera iniziata nel 1954, ha pubblicato 55 album in studio e 165 singoli vendendo oltre 90 milioni di copie e spaziando dal country a rock’n’roll al blues. Qui a Myway abbiamo deciso di ricordarlo con 5 cover indimenticabili che Cash ha inciso nel corso della sua carriera.


Johnny Cash – Redemption Song  (Bob Marley)



Johnny Cash - Johnny 99 (Bruce Springsteen)



Johnny Cash - Personal Jesus (Depeche Mode)



Johnny Cash - One (U2)




Johnny Cash – Hurt (Nine Inch Nails)

Supergrass: la cover di "Next to You" dei Police

Dopo una lunga pausa di nove anni i Supergrass sono tornati sulle scene, con una serie di date dal vivo e con una cover interessante: una versione energica e allegra di "Next to you" dei Police. Il brano è uno degli inediti che farà parte del cofanetto “Supergrass: The Strange Ones 1994-2008” in uscita il 24 gennaio del 2020 per celebrare i 25 anni dalla pubblicazione del primo album della band. Il box conterrà tutti e sei i loro album, nonché: tracce live, lati B, outtakes, remix, ed è già in pre-order dal sito del gruppo.
La cover dei "Next to you" non è però una sorpresa per i fan più attendi dei Supergrass, visto che la band di Gaz Coombes aveva spesso eseguito il brano dal vivo nel corso del tour del 2008.




"Next to You" è la canzone che apre l'album di debutto dei Police "Outlandos d'Amour " pubblicato nel novembre del 1978. Il brano - che porta la firma di Sting - è stato negli anni ripreso dagli Offsprig, dagli Antrax e (dal vivo…

Un'incredibile cover di "I Say a Little Prayer"

Per gli appassionati di cover la rete è una miniera inesauribile, anche se non è sempre facile scovare qualcosa di davvero originale. Come nel caso della cover che vi proponiamo oggi, che va ad arricchire il repertorio on line di Mathieu Terrade Si tratta di un musicista francese, considerato uno migliori suonatore di harpejji, capace di conquistare il pubblico con le sue interpretazioni e diventato famoso in rete grazie ad un viseo girato insieme a Stevie Wonder.
L'harpejji è uno strumento a corde inventato nel 2007 da Tim Meeks, fondatore della Marcodi Musical Products. Non è una chitarra ma parte dal concetto di eight finger tapping - portato alla ribalta sulla chitarra negli ultimi anni - estremizzandolo però a ten finger tapping, in quanto lo strumento offre la possibilità di utilizzare anche il pollice. Ha un sistema di marcatura delle note simile a un pianoforte. Le note bianche sull'arpejji sono le note bianche su un piano. Lo stesso vale per le note nere Nel suo ult…

Avicii, a dicembre concerto-tributo a Stoccolma

Il prossimo 5 dicembre la Friends Arena di Stoccolma ospiterà un speciale concerto tributo per ricordare Avicii, la star svedese della musica elettronica morta nel 2018. Tutti i proventi dalla vendita dei biglietti per l'evento saranno devoluti alla fondazione intitolata all'artista, che si occupa di sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema del benessere psicologico e della prevenzione dei suicidi.
Questi gli artisti che hanno già confermato la loro presenza: ulteriori nomi verranno comunicati nel corso delle prossime settimane.

– Adam Lambert
– David Guetta
– Kygo
– Dimitri Vegas & Like Mike
– Laidback Luke
– Nicky Romero
– Alex Ebert
– Aloe Blacc
– Amanda Wilson
– Andreas Moe
– Audra Mae
– Blondfire
– Bonn
– Carl Falk
– Dan Tyminski
– Daniel Adams Ray
– Joe Janiak
– Nick Furlong
– Otto Knows
– Rita Ora
– Sandro Cavazza
– Simon Aldred
– Vargas Lagola
– Zak Abel

Keith Urban conquista Taylor Swift con la cover di "Lover"

Anche Keith Urban è rimasto affascinato dal nuovo album di Taylor Swift, la vera regina degli Mtv Music Awards 2019.
Il cantante australiano - famoso in Italia soprattutto per la sua chiacchierata relazione con l'attrice Nicole Kidman - ha eseguito una cover di "Lover" durante il concerto dello scorao 31 agosto al Washington State Fair.
Il cantante ha condiviso il video della performance sul suo profilo Instagram, accompagnato dala frase:
"Ogni tanto ascolti una canzone che ami e che vorresti aver scritto tu...un enorme grazie anche alla mia band, non siamo nemmeno riusciti a provarla."
La risposta di Taylor Swift non si è fatta attendere ed è arrivata ovviamente via social:
Il mio cuore è esploso in tantissimi coriandoli a forma di cuore. Grazie."




Visualizza questo post su Instagram
Every now and then you hear a song that you love and wish you’d written.... and a HUGE thx to my band as well- we didn’t get to rehearse so.... this is us fully winging it - …