Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2021

Tom Jones: il nuovo singolo è una cover di Bob Dylan

A 81 anni Tom Jones non ha alcuna intenzione ritirarsi dalle scene musicali. In questi giorni il leggendario cantante inglese ha pubblicato un nuovo singolo, secondo wikipedia il 126 nella sua incredibile carriera, Si tratta della cover di Not Dark Yet, cover di un brano di Bob Dylan del 1997. Il brano verrà inserito nella ristampa dell'album "Surrounded By Time (The Hourglass Edition)" in uscita il prossimo 3 dicembre con alcune tracce aggiuntive rispetto alla versione originale che nell'aprile di quest'anno ha conquistato la vetta della UK Charts. Jones ha anche in programma alcune date dal vivo prima della fine del 2021: 05.12 – GLASGOW  06.12 – MANCHESTER  09.12 – LONDRA 17.12 – CARDIFF  18.12 – CARDIFF La versione originale di "Not Dark Yet" compare nell'album Time Out of Mind pubblicato da Bob Dylan nel 1997 e che consentì al cantautore americano di conquistare altri 3 Grammy Awards. In passato il brano è già stato ricantato (tra gli altri)

Ana Mena: la cover in spagnolo di Musica Leggerissima

Si intitola "Música Ligera" la versione spagnola della celebre "Musica Leggerissima" cantata dal duo Colapesce Dimartino al Festiva di Sanremo di quest'anno. A pubblicarla è stata la cantante spagnola An Mena, regina dei tormentoni estivi e nota al pubblico italiano per i suoi duetti con Rocco Hunt, Fred De Palma e Federico Rossi. La stessa Ana ha contribuito alla traduzione in spagnolo del testo insieme a Bruno Nicholas e David Augustaves. Musica leggerissima è stata presentata in gara al Festival di Sanremo del 2021 da Colapesce Dimartino (che sono anche gli autori della canzone). Il brano si è classificato in quarta posizione e ha vinto il premio della il premio della Sala stampa Radio-TV-Web "Lucio Dalla" .

Negrita MTV Unplugged: gli omaggi a Litfiba e Afterhours

Ci sono anche due cover nel nuovo album dei "Negrita MTV Unplugged" registrato lo scorso luglio  all’Anfiteatro Romano di Arezzo.  La band di Pau ha scelto di rendere omaggio a due storiche formazioni del rock italiano: Afterhours e Litfiba.  In ordine di scaletta la prima cover è però "Tuyo" la canzone scritta dal musicista brasiliano Rodrigo Amarante per la sigla della serie televisiva "Narcos". Il tributo agli Afterhouers arriva con la cover di "Non è per sempre" cantata insieme a Manuel Agnelli e in origine pubblicata dalla band milanese nel 1999.   Nel disco è presente anche la cover di "El Diablo" dei Litfiba in una versione acustica cantata insieme a Piero Pelù,   Da segnalare infine anche un tributo ai Beatles con un breve "snippet" di While My Guitar Gently Weeps in coda a "Mama Maè". L’album MTV Unplugged  sarà disponibile in formato fisico (vinile e cd) e digitale mentre il live sarà in onda, per la prima

Beatles: tutte le cover presenti nel documentario "Get Back"

Come ha spiegato con la consueta precisione Franco Zanetti su Rockol , sono oltre 200 le canzoni presenti nella docuserie 'The Beatles: Get Back', diretta e prodotta da Peter Jackson e disponibile in streaming su Disney+ a partire da venerdì 25 novembre. E sono molte le cover, anche se spesso si tratta di brevi abbozzi di pochi secondi, Questo nel dettaglio l'elenco completo. Some other guy (Barrett-Lieber-Stoller) Act naturally (Russell) I shall be released (Dylan) Johnny B Goode (Chuck Berry) Quinn the Eskimo (The mighty Quinn) (Bob Dylan) Tea for two (Youmans/Caesar) Midnight special (traditional) What do you want to make those eyes at me for? (Monaco-Johnson-McCarthy) Harry Lime - Theme from The third man (Anton Karas) Rock and roll music (Chuck Berry) Mr Bass Man (Johnny Cymbal) Stand by me (Ben E King-Leiber-Stoller) Baa, baa, black sheep (traditional) You win again (Hank Williams) Honey hush (Willie Turner) Move it Ian (Samwell) Mama, you been on my mind (Dylan) Chr

Niall Horan e Anne Marie (con Ed Sheeran) rendono omaggio ai Fleetwood Mac

Sono l'ex One Direction Niall Horan e Anne Marie i testimonial di quest'anno di Children in Need , l'iniziativa benefica organizzata dalla BBC a favore dei bambini in difficoltà nel Regno Unito. I due - che avevano già duettato nel singolo "Our Song" - hanno cantato insieme la cover di "Everything" dei Fleetwood Mac. Una versione molto simile all'originale ma arricchita dalla presenza di ospiti speciali come Ed Sheeran alla chitarra, Griff alle tastiere, Lewis Capaldi al tamburino, Sam Smith e Yungblud al basso. Christine McVie (autrice della canzone) ha dichiarato:  "Sono entusiasta di questa nuova versione di Everywhere e di far parte della campagna Children In Need di quest'anno. Spero che faremo la differenza". La versione originale di "Everywhere" venne pubblicata dai Fleetwood Mac nel 1987 nell'album "Tango in the night". Il brano è firmato (e cantato) da Christine McVie. Il singolo raggiunse la quarta pos

Deep Purple: nel nuovo album una cover dei Fleetwood Mac

I Deep Purple hanno pubblicato la cover di “Oh well” dei Fleetwood Mac. Il brano farà parte del nuovo album della storica rock band inglese in uscita il prossimo 26 novembre Il disco si intitolerà " Turning To Crime " e sarà prodotto da Bob Ezrin, leggendario produttore canadese che ha legato il proprio nome ai lavori di Peter Gabriel, Lou Reed, Alice Cooper, Pink Floyd, Kiss e molti altri. “Tutti sanno che ‘Oh Well’ è una grande canzone”, ha detto il bassista Roger Glover. “È stato Steve Morse a registrare una demo di questo brano. Con lui non si sa mai dove si va a fine perché è incredibilmente creativo. Fino a un certo punto era rimasta quasi uguale all’originale ma poi improvvisamente è partita a razzo… per approdare nello spazio”. "Turning To Crime" sarà disponibile in CD, in digitale, in doppio vinile classico e in doppio vinile trasparente. Sarà il primo album di cover nella storia del gruppo e conterrà classici come 'Watching The River Flow' di Bob

Rod Stewart: nel nuovo album anche un tributo ai Grand Funk Railroad

C'è anche una cover della celebre "Some kind of wonderful" tra le tracce del nuovo album di Rod Stewart, il trentaduesimo nella lunga carriera solista del cantatane scozzese. Il disco - prodotto dalla stesso Stewart e da Kevin Savigar, si intitola "The Tears of Hercules" ed è stato pubblicato lo scorso 12 novembre dalla Rhino Records. È stato accolto piuttosto freddamente dalla critica musicale: il quotidiano inglese The Indipendent gli ha addirittura assegnato solo una stelletta su cinque bollandolo come "12 tracce da festa del cringe". Sono forse le cover le tracce migliori del disco di Sir Rod che nell'album ha inserito anche un omaggio a Johnny Cash cantando la sua "These Are My People", Ma non sono certamente interpretazioni che passeranno alla storia. "Some kind of wonderful" è però un tributo tutto sommato sincero al glam rock Grand Funk Railroad che nel 1974 portarono al successo la canzone. La versione originale di &

X Factor 2021: le cover del terzo Live Show

Molte scelte coraggiose da parte dei giudici anche per il terzo Live Show di X Factor 2021, in diretta su Sky Uno e in streaming su NOW questa sera giovedì 11 novembre a partire dalle 21.15. Tra le assegnazioni per la seconda serata dedicata alle cover non mancano le sorprese e i brani poco noti al grande pubblico.  Queste nel dettaglio le canzoni della puntata  MIKA · FELLOW – “Nemesis” (B. Clementine) · Nika Paris – “Lonely” (Justin Bieber and Benny Blanco) EMMA · Vale LP – “Stavo pensando a te” - (Fabri Fibra) · Le Endrigo – “Certi uomini” – (Francesco Bianconi) · gIANMARIA – “Io sto bene” (CCCP - Fedeli alla linea) MANUEL AGNELLI · Mutonia – “Sports” – (Viagra Boys) · Erio – The greatest (Lana Del Rey) · Bengala Fire – “Making Plans for Nigel” (XTC) HELL RATON · VERSAILLES – "In Bloom/Six Feet Under" (Nirvana/Billie Eilish) · BALTIMORA – “Turning Tables” (Adele) · Karakaz – “Feel Good Inc.” (Gorillaz)

Lost: il nuovo singolo è una cover degli 883 (VIDEO)

Il nuovo singolo dei Lost è la cover di “Con un deca”, celebre brano degli 883, da oggi disponibile in streaming e nei digital stores. La band vicentina , capitanata dal cantante Walter Fontana, è attriva dal 2006 e nel corso del 2021 ha già pubblicato i singoli “Banksy”, “Come Ci Siamo Arrivati” e “Sole Tropicale” ft. Giorginess. Con il video ufficiale di “Banksy”, pubblicato lo scorso Gennaio, i Lost sono diventati la prima band italiana scelta da Reface, l’app che ha spopolato in tutto il mondo. A poroposito del brano la band ha dichiarato: “Con un deca” ci ha fatto sentire affini al sound e al testo. Non siamo mai stati tipi da “cover”, ma, trovati in sala prove, l’abbiamo suonata come se fosse una nostra canzone e ci siamo accorti che era nato qualcosa di davvero forte. Il risultato è un brano dal sound fortemente personale che non intacca l’intento e l’anima dell’originale. “E’ incredibile come tutti i pezzi degli 883, in particolare questo, riescano a fotografe esattamente un

Billy Idol: la cover di "Shakin' All Over"

Billy Idol è tornato dopo un'assenza di sette anni con un nuovo EP intitolato The Roadside. Ospite della trasmissione The Spectrum del network radiofonico statunitense SiriusXM - il biondo cantante inglese accompagnato dal fido chitarrista Steve Stevens - ha reso omaggio ad un classico del rock'n'roll cantando una versione chitarra e voce di "Shakin' All Over". Una cover piuttosto semplice ma che Idol - che a 65 anni suonati è tornato in ottima forma fisica dopo anni difficili - ha affrontato con piglio e determinazione. Alla faccia di chi lo considera ormai un "nonno punk". In questi giorni Idol ha anche ri-pubblicato in versione rimasterizzata il suo album di cover natalizie "Happy Holyday" originariamente uscito nel 2007. La versione originale di "Shakin' All Over" fu portata al successo nel 1960 da Johnny Kidd & the Pirates. Il brano (che porta la firma del cantante del gruppo il "piratesco" Johnny Kidd ali

La cover di "Together In Electric Dreams" per lo spot di Natale della John Lewis

E' la cover di 'Together In Electric Dreams’ la canzone scelta quest'anno per la tradizionale campagna pubblicitaria natalizia della "John Lewis" colosso della grande distribuzione britannica. A cantarla è Lola Young , una giovanissima cantante londinese, che si aggiunge alla lunga lista di nomi prestigiosi che dal 2009 sono stati chiamati dal brand a cantare nello spot di Natale, da Elton John a Ellie Goulding, dai Bastille agli Elbow. Fino allo scorso anno - quando Celeste cantò un inedito - per lo spot della John Lewis era sempre stata scelta una cover che si è poi rivelata un buon successo nelle classifiche UK. Nel 2012 e nel 2013 le cover di The Power of love e di Somewhere only we know cantate da Gabrielle Aplin e da Lily Allen raggiunsero addirittura la vetta della classifica. Lola Young è un astro nascente del pop inglese: ha 20 anni, viene dal sud di Londra ed  è cresciuta in una famiglia di musicisti. Ha iniziato a scrivere canzoni all'età di 11 ann

Willie Nelson (e il figlio) cantano una cover di George Harrison

Willie Nelson ha reso omaggio a George Harrison cantando una cover di "All Things Must Pass". Il brano fa parte del nuovo album del leggendario musicista americano intitolato “The Willie Nelson Family”, la cui uscita è prevista per il 19 novembre. Il disco - il settantaduesimo in studio nell'incredibile carriera dell'88enne musicista texano - arriva a pochi mesi di distanza dal precedente "That's life" uscito nel febbraio di quest'anno e dedicato dal repertorio di Frank Sinatra. Il nuovo album è stato realizzato da Nelson in collaborazione i figli Lukas e Micah, le figlie Paula e Amy and e la sorella Bobbie Nelson. La cover del classico di Harrison è cantata dal figlio Lukas e la voce inconfondibile di Nelson appare solo nei controcanti finali. Nelson in passato aveva già reso omaggio al "quite Beatle" cantando una cover di "Something". "All Things Must Pass" è un brano di George Harrison che dà il titolo al terzo

X Factor 2021: tutte le cover del secondo Live Show

Questa Sera, alle 21.15, su Sky Uno  torna X Factor 2021 con il secondo Live Show della stagione. I dodici concorrenti porteranno una cover di un brano celebre e si esibiranno sul palco iper-tecnologico del Teatro Repower di Milano.  Tra i brani scelti dai giudici non mancano le sorprese e le scelte coraggiose, dai Nine Inch Nails ai Linea 77, da Gabriella Ferri a James Blake Questi nel dettaglio i brani di questa sera   Concorrenti Emma gIANMARIA: Jenny è pazza – Vasco Rossi VALE LP: Dove sta zazà – Gabriella Ferri LE ENDRIGO: A far l’amore comincia tu – Raffaella Carrà Concorrenti Hell Raton VERSAILLES: Fantasma – Linea 77 BALTIMORA: Parole di burro – Carmen Consoli KARAKAZ: SexyBack – Justin Timberlake ft Timbaland Concorrenti Mika NIKA PARIS: Come – Jain WESTFALIA: Hey Ya! – Outkast FELLOW: Sign Of The Times – Harry Styles Concorrenti Manuel Agnelli ERIO: Limit To Your Love – James Blake BENGALA FIRE: Town Called Malice – The Jam MUTONIA: Closer – Nine Inch Nails

Il Volo: arriva l'album tributo a Ennio Morricone

Venerdì 5 novembre esce in tutto il mondo “IL VOLO SINGS MORRICONE” (Epic/Sony Music), il nuovo atteso album de IL VOLO dedicato al Maestro, un viaggio travolgente dentro l’arte di uno dei più grandi compositori del Novecento, sulle cui musiche Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble hanno lavorato per mesi. “IL VOLO SINGS MORRICONE” è un progetto di Michele Torpedine. Un disco composto da 14 canzoni, brani che ripercorrono le melodie leggendarie del Maestro, impresse nella memoria di tutti. Oltre alle emozionanti reinterpretazioni, contiene l’inedito “I colori dell’amore”, scritto per il trio da Andrea Morricone, un brano che parla della solitudine ai tempi del Covid, del rumore costante delle ambulanze ‘un suono in lontananza serve a vivere’, della difficoltà a reagire mentre attoniti si guarda il mondo da una finestra e infine della sensazione di libertà quando tutto è finito e si può riabbracciare il proprio amore. Comprende anche il brano di Ennio Morricone, tratto da

Taylor Swift: una cover di Carole King per la Rock & Roll Hall of Fame

Taylor Swift ha aperto la cerimonia 2021 della Rock & Roll Hall of Fame a Cleveland con cantando una cover di "Will You Love Me Tomorrow di Carole King. La Swift non aveva mai cantato ufficialmente il brano in precedenza, ma la sua esibizione, accompagnata da un coro e dalle tastiere, è stata molto apprezzata dal pubblico e dalla critica. E anche dalla stessa King che, inquadrata fra il pubblico, si è mostrata visibilmente commossa e emozionata e ha poi ringraziato la giovane collega una volta salita sul palco. Will You Still Love Me Tomorrow venne composta da Gerry Goffin e Carole King (all'epoca marito e moglie) e pubblicata per la prima volta nel novembre del 1961 dalle Shirelles, quartetto vocale femminile di colore. Il testo della canzone rappresenta una piccola rivoluzione per il mondo del pop: lei vorrebbe concedersi al suo amante ma si domanda se lui il giorno dopo continuerà ad amarla. Per l'epoca un vero scandalo che portò il brano ad essere censurato

Wolf Alice: una cover di Alex G. nella ristampa del nuovo album

Le versioni deluxe degli album sono state per anni una vera miniera d'oro per gli appassionati di cover. Ristampe celebrative, cofanetti ed edizioni speciali spesso nascondono soprese interessanti non solo per i collezionisti (ormai sempre meno numerosi e meno disposti a compare qualsiasi cosa), La Tour deluxe edition dell'album Blue Weekend dei Wolf Alice contiene 5 tracce extra rispetto alla versione pubblicata a giugno e tra queste spicca la cover di "Bobby" di Alex G. eseguita dal vivo in quella che la band ha ribattezzato "The pool session" Una versione non molto distante da quella originale, con la cantante Ellie Rowsell che duetta con il batterista Joel Amey. La versione originale di "Bobby" è presente nell'album di Alex  "Rocket" pubblicato nel 2017 e che ha ottenuto ottime critiche dalla stampa specializzata.